–IPDT–

Un’allodola presa nella rete
Cantava soavemente più che mai,
Come se il canto suo potesse ancora
Separare le ali dalla rete.
 
A sera il cacciatore ebbe la preda,
L’allodola non ebbe la libertà.
Tutti gli uccelli e gli uomini muoiono,
Ma il canto in eterno resterà.
 
E mentre leggo queste parole mi vengono dentro
Come pensieri mi trafiggono
Si scontrano con quello che sei
Toccano il tuo più profondo
In un mondo dove il profondo
Non è più  spesso di una goccia d’acqua.
 
–LiberiPensieriLibereEmozioni–
Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

One Response to –IPDT–

  1. Alice says:

    Wella quanto tempo!!Ma che robe leggiiii?? Io ieri sono andata a prendermi un paio di libri della Kinsella XD Dose di stronzaaaate in arrivo (L)(L)Cmq si, ho fatto tutto tutto. Ieri alle 10.30 l\’orale! Finalmente! Boh, l\’andre dice che l\’ho fatto bene, parto da 52, 36 gli scritti e 16 punti di credito! Spero di arrivare a 80 XDDovremmo organizzare un festeggiamento per la sottoscritta!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s