paraLLeLLismo

IO                                                                                                                                                                                                                                                                                                           
quel pomeriggio pioveva come mille altri e io, davanti a quella finestra lo guardavo
guardavo il suo essere perfetto aggirarsi per la casa. Lo intravedevo nella finestra
lo spiavo mentre mangiava, mentre parlava con chissà chi
dietro quei pesanti sottili vetri vedevo la sua figura, imponente controllata
felice.
LUI
quel pomeriggio pioveva come mille altri, e che cavolo mi è saltata la partita di calcio!
mi aggiro per casa mezzo sfatto cercando qualcosa da mangiare
ero in chimica, solito. La devo smettere di parlare da solo o qualcuno, vedendomi
mi farà rinchiudere. Ahah
rido fragorosamente. Ormai sono proprio sotto.
Che bello quando ride. Chissà per chi. Di sicuro sarà al telefono con la sua fidanzata.
Ah com’è fortunata.Può vederlo, ascoltarlo quando vuole.. Beata lei..
Come se non bastasse ieri la mia ragazza mi ha mollato. ‘sei sempre sotto!
non  mi chiami mai e se lo fai è per venirti a prendere perchnon ti ricordi più dove sei..’ 
ma si..che si fotta pure lei, tanto non ho bisogno di nessuno. Mi basta avere un po’ di scorta.
E poi quando fuma le suo Malboro Rosse..che sexy che è. quei tiri così profondi
tutta sua. ah essere quella sigaretta mi piacerebbe così tanto!
devo trovare un po’ d’erba. questo pacchetto è finito ormai.
Come lo A M O eppure lui non si accorge di me..
non mi vede nemmeno..
mah..aspetta aspetta..quella alla finestra dall’altra parte della strada..
aspetta viene alla mia scuola? bah va beh almeno lei avrà qualcosa da fumare!
Vado
Oddio Oddio Oddio
non ci posso credere! è uscito e sta venendo proprio da me.
Oddio Oddio Oddio
davanti alla mia porta..e ora che faccio!?!?!
no dai devo aprire. ok calma passo passo e vai.
Apro (mamma quant’è bello!!) 
 
–.–‘ ok vloleva solo una sigaretta.
Fa nulla sarà per la prossima volta.
APPUNTO: non chiedere mai più niente a quella tizia in fondo alla strada.
cessa – antipatica no smoking =
– negativo.
 
e pensare che c’è qualcuno che ancora ci crede nel poter cambiare le persone.
e pensare che esistono ancora Principi Azzurri che su unn quattro x quattro
ti fanno sentire speciale
finzione realtà
e chi lo sa più la vita è una e va vissuta
la vita non va sprecata
qualche P A Z Z I A ci vuole
senza sogni non si può andare avanti
senza sentimenti è come non vivere
 
 
”..sarò quella malattia che tutti voi temevate, sarò quell’ombra che vi tormenterà, che mi strazierà fino alla fine..sarò quell’animale che vi cresce dentro, che vi fa lottare per soparvvivere, sarò l’io più profondo e non potrete fare niente per combatteri perchè io SONO voi, perchè io sono dentro di voi..non mi stancherò mai, non mi sazierò mai, questo è l’avvertimento, questo è il mio volere..in tutte le passioni più intense io ci sarò, e non potrete fare altro che sedervi e gaurdare da spettatori..”
 
-FeRnI-
 
Advertisements
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

3 Responses to paraLLeLLismo

  1. Alice says:

    Si fede, tutto bene 🙂 mi trovo bene, son solo stanca e tempo libero zero visto che torno a casa alle 7.30 e questa sett mi è andata bene, dopo rientrerò alle 8.30forse :)E vabbè :)Tutto bene tu?

  2. Alice says:

    la terza serie? io son rimasta ancora alla seconda! ormai vedo le puntate solo nel weekend quindi!! dov\’è il posto che dici a lecco? quello dove fanno le cioccolate strabuone dietro la piazzetta?E il tattoo? non sapevo che lo dovevi fare, non mi informi + di nulla! che cos\’hai scelto? dove?

  3. Alice says:

    Capodanno non lo so! Magari i miei mi propongono qualche viaggio strano! Se sto a casa pensavo berlino ma non so l\’andre che ne pensa!Dai dai allora andremo a prenderci anche il caffè 😀 Non ho presente però il posto ihih!Mi devi far vedere il tatto eh!! presto 😀

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s