daManicomio

E se partissi? Via lontano. Mi rifarei una vita. Ricomincerei tutto da capo. Appartamento. Lavoro. Soldi. Tutto da zero. Incomincerei da zero qualcosa che qui, con la mia famiglia alle spalle, non ho mai fatto. Dovrei cavarmela da sola. Non posso più chiamare i miei quando ho bisogno. Sia per stirare, per lavare o fare da mangiare. O per le bollette, o altro. Me la dovrei sbrigare da sola. Per qualunque cosa. Qualunque cosa da me. Già. Perché qui, a vent’anni posso permettermi di non pensare ad altro all’infuori di me stessa. Posso fare la bambina egocentrica che pensa solo a se stessa. Certo magari darò un po’ fastidio. Ma cosa mi interessa? Ho una vita davanti nella quale, essendo donna, dovrò pensare prima agli altri e poi a me stessa. E allora fin che posso voglio fare la viziata. Quella che parte e va. Quella che se ha voglia di fare qualcosa, essendo autosufficiente, può farla. Voglio spendere tutto lo stipendio per un paio di scarpe? Beh lo faccio. Voglio andare a fare un viaggetto? Ok parto. Non mi interessa se vengo reputata bambina o menefreghista. Non mi interessa. Voglio farle queste cose. Se non le fai adesso quando le fai?? Mai più. Eh allora partiamo. Andiamo uno due giorni o forse un mese via. Non so dove. Meta da destinarsi. Prendere quel piccolo zainetto ed infilarci dentro un cambio, occhiali da sole, lenti, una bottiglietta d’acqua, macchina fotografica, pile di scorta, fazzoletti e via. Si parte per un’avventura. Forse sono solo malata di mente. Forse sono pazza e andrò rinchiusa in qualche manicomio. Ma la mia vita sta iniziando ad andarmi stretta. Bambina troppo cresciuta. E troppo obesa. ^^ ma di una cosa sono veramente sicura. Voglio viaggiare. Perché non mi bastano più i voli con la fantasia. Voglio poter prendere e andare. E, fino a prova contraria, posso farlo.

à Sclero di un momento di pazzia ß

 

–FeRnI–

Advertisements
Posted in Senza categoria | 1 Comment

..FineSettimanaSpeciale..

E svegliarsi il lunedì mattina con la voglia di tornare indietro. Indietro a quel fine settimana appena passato. Così frenetico, così bello, così appassionante, così pazzo!! E ritrovarsi a pensare a quel sabato sera “more ti mando le guardie del corpo a prenderti!! Preparati!!” uscire ciaaaaooooo Ste!!!! (e poi dici che non ti saluto mai!!!) parchi, aspettare il Love che arriva. Bacio. Toccata di culo. Con risate incluse!!. E partire, direzione 65.

Ambiente: 10

Cocktail: 10 (Vodka al bancone direttamente in bocca!! xD non ha limiti)

Musica: 10

Gente: 9/10

Compagnia: 10++++++ e lode!!

Fare chiusura, e foto stupide! Tornare in macchina e mezzi sotto, mezzi addormentati dirigersi verso casa ancora facendo foto stupidissime!! Tocco il letto e mi addormento!! E il mattino sveglia presto. Si va a Milano City!!. Treno, cazzate, compagnia, Loove, spese pazze e camicia da muratore!! Mangiare, girare, compere, compere e ancora compere. Foto davanti al negozio rOOOOsa “ah ecco perché fanno le foto..c’è Hello Kitty!!” figure di merda a go-go!! Ancora giri e ancora compere. Stremati in stazione. Mangiamo. O meglio, io mangio. Cavolo sono na’ fogna!! In treno mezzi morti si fa ritorno a casa. Prima però puntatina a Inverigo, qualche bancarella e poi via. Casa, doccia, cambiarsi e uscire di nuovo. Erba, gelato, e poi fuochi!! O meglio, metà, visto che siamo arrivati che ormai erano finiti!! Però la mia promessa l’ho m antenuta eh. La mia camicia da muratore l’ho messa. Ed ero anche molto, molto fashion!! Le provo le cose prima di prenderle eh!! ^^

Casa, letto. Dormire tipo sasso.

E ritrovarmi qui a scrivere cose che non posso essere raccontate in due righe. Troppe cazzate. Troppe dierei!

Un fine settimana a dir poco speciale!!

A quando il prossimo?!?!

Spero molto, molto presto!!

 

 

-FeRnI-

Posted in Senza categoria | Leave a comment

..PioggiA..

 

Le mille gocce che cadono sembrano dissolversi nell’aria. E quelle che toccano il suolo, il vetro delle macchine, le foglie degli alberi, scivolano via. Quasi abbiano paura di toccare qualcosa. Si infrangono, vanno in mille pezzi per poi ricomporsi immediatamente, riformando altre piccole gocce che, piano piano, scivolano via. Scivolano su tutto. E con un immenso rumore nel silenzio si infrangono al suolo. Piccole, indifese, si fanno forza cadendo tutte insieme. Che bella la pioggia che riga i vetri. Quelle piccole gocce che cercano in tutti i modi una strada, una via per scendere giù fino al terreno. E durante la corsa si uniscono. E quelle tenere piccole gocce diventano grandi come un dito. E si sentono possenti, imponenti. E il suolo le reclama, assetato, e non sembra mai sazio. Poi, finalmente tutto si placa. E arriva il sole, fa capolino dietro quei nuvoloni. E torna il sereno. Ma, loro, sono ancora lì. Le ultime gocce. Come per ricordarci che non se ne vanno. Prima o poi ritornano.

 

-FeRnI-

Posted in Senza categoria | Leave a comment

..Istruttiva&Distruttiva..

 

 

solo un istante per parlare

un momento per restare

un giorno intero per amare

e mille per dimenticare il tuo sorriso.

Ma non lo potrò mai fare.

 

TI AMO more

perchè mi sopporti

perchè mi stai dietro

perchè mi tiro i pacchi e non dici neinte

perchè non mi assecondi!!! (no beh per uqesto ti odio)

perchè mi DEVI portare a ballare

perchè devo farti imparare a nuotare

perchè mi porterai a ballare!!!

perchè faremo qualcosa d’altro insieme

perchè si.

punto.

 

-FeRnI-

 

 

Posted in Senza categoria | 1 Comment

..EquilibristaDellaVitA..

mi sento le vertigini. Tra poco cado.
Ed è così ch una vita si spezza. una caviglia cede, il peso si fa troppo pesante e, in un attimo, stramzzi  a terra, esausto. Non ce la fai a continuare. Non ce la puoi fare. Perchè tutto questo peso su un minuscolo spazio? Ti slanciano, ti modellano, ti fanno sognare, ti fanno regnare, ti fanno stare bene, ti fanno dominare, ti fanno felice, ti fanno male, ti fanno desiderare l’impossibile. Il loro amore è unico. Il loro amore è tutto. Ti danno tutto quello che hanno e ancora di più. Ti fanno stare meglio quando non ti senti al top. Basta vederli lì, davanti a te tutti in schiera per farti star bene. Sono tuoi. E solo tu puoi decidere del loro destino. Nelle tue mani. Rosso, blu, ocra, giallo, nero, verde, bianco, viola, lilla, argento, oro, marrone.. e più ce ne sono più sei felice. Appagata. Una mania che diventa quasi la tua droga preferita. Mm il sapore, l’odore di quando sono nuove, quando apri quel coperchio. Brilla, scintillano tra le tue mani. E quando le metti, come ti modellano. No non hai proprio niente da invidiare alle modelle. Sei TU la loro modella preferita.
 

 

I love this. I love Stiletto.

Ditemi che sono pazza. E non negherò. Ma la mia passione non si può negare. NoNo.

-FeRnI-

Posted in Senza categoria | Leave a comment

..MentreTuttoScorre..

 

usami
straziami
strappami l’anima
fai di me
quel che vuoi
tanto non cambia
l’idea che ormai
ho di te

 

..Tutto scorre intorno a me. Tutto va a mille al minuto. E non riesco a stare dietro ad ogni cosa. Non ce la faccio. Ogni tanto qualcuno deve femarsi. E sta volta mi sa che tocca a me. Mille impegni. Mille cose da fare. Qualche volta però bisogna anche fermarsi per non rischiare di farsi male, per non rischiare di non farcela più. E allora ferma il tempo, ferma in un istante ben preciso. Ferma il secondo in cui le nostre labbra si sfiorano, fermalo mentre siamo abbracciati, fermalo e non mandarlo più avanti. Immobili nell’eternità. Sdraiati in un angolino isolato di un piccolo paradiso creato apposta per noi. Solo noi due e nient’altro. Dolci creature spaurite nel buio della notte che pensano solo alla loro felicità. E il vento che ci sfiora ci fa sognare, dimenticare tutto il resto e il tempo che scorre lento. Le nostre paure si dileguano, i nostri timori si affievoliscono, i nostri dubbi cesano di esistere. Torniamo ad essere NOI. Ed il momento è perfetto. E l’istante in cui le nostre labbra si uniscono non penso più a niente se non a stringerti contro di me e a sentirti vicino, così vicino che mi sembra di vivere in te. E sochiudi la bocca e mi fai entrar in un mondo che non pensavo potesse esistere, un mondo fatto di magia. Quella magia, quelle emozioni che solo tu con un tuo bacio mi fai provare. Inutile paragonarli, inutile pensaci. Tu e le tue labbra morbide. Tu e quella magia che racchiudi in te. Ti penso mentre sono qui, chiusa in dei ricordi che non voglio dimenticare, delle emozioni che non voglio scordare. Mai. Mentre tutto scorre vorrei raggiungerti e fermarmi per sempre con te..

 

–FeRnI–

Posted in Senza categoria | Leave a comment

..sErEnItà..

UN po’ di serenità ci vuole anche per me
un po’ di serenità a tutti
cospargiamo di serenità questo mondo!
..
oddio cosa sto scrivendo non lo so!! ieri sera serata erbese+lecchese. con annesso di McDonald’s. e connesso di lettura fino mm..le 3? si può darsi. però oggi finito libro. STRABELLO!! Ken Follett è veramente stupendo. Peccato che alcune scene siano un po’ troppo cruente. Già. E in un momento di follia e di pazzia non posso non rimanere delusa dal fatto che IO non ho ancora concluso niente. Un cavolo di intervento decente non esiste! Va beh. Tralasciamo.
 
 

–FeRnI–

 
Posted in Senza categoria | Leave a comment